Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Scrittura creativa: come trovare l’ispirazione

Stamattina in una call mi hanno chiesto come faccia ad adattare così facilmente il mio stile di scrittura alle diverse richieste del cliente; avrei potuto vantarmi ma la verità è solo una: sono una gemelli, in me convivono circa 154 personalità diverse, sicuramente ne troviamo una adatta.

Modello Angy-Copy90: dolce, passionale, creativa, romantica, entusiasta, golosa, professionale, curiosa, simpatica, lunatica, ansiosa. (Soprattutto ansiosa.)

Esercizio per stimolare la scrittura creativa

Quando qualcuno che lavora con me fatica a trovare ispirazione racconto di un esercizio che mi ha insegnato un prof ai tempi dell’università.

Sono stata una poco incline ai metodi tradizionali, quindi no. Non si tratta di fissare il monitor bianco finché qualche parola esce.

La creatività e le parole vanno stimolate

come?

Associando i 5 sensi ad una determinata sensazione.

 

Seguitemi per un attimo… immaginiamo di dover trasmettere gioia anche se vediamo tutto nero.

Apriamo spotify: facciamo partire una canzone che ci fa venire voglia di ancheggiare tenendo il ritmo. Sì, anche se come me siete pessimi ballerini.

Ecco, ora chiudiamo gli occhi. No, aspettate… prima leggete il resto della frase! Chiudiamo gli occhi immaginando un colore associato a quella emozione, sempre con quella canzone in sottofondo.

Di solito a questo punto già sto entrando nel mood ma se non bastasse abbiamo ancora altri 3 sensi a disposizione.

Procediamo con olfatto e gusto scegliendo qualcosa di molto buono che già solo dal profumo ci fa spuntare un sorriso (tipo le polpette al sugo) e se proprio non riuscissimo ancora a scrivere allora cediamo al peccato di gola.

Il tatto quasi mai lo coinvolgo perché di solito dopo aver mangiato qualcosa di buono ho già trovato ispirazione ma in caso fossi proprio giù niente mi dà gioia come stropicciare le orecchie del mio cane. (nessun cane viene torturato per produrre contenuti testuali online).

Perché non sempre ho la possibilità di rimandare, non sempre ho il lusso di poter scrivere solo quando sono davvero felice. E anche nel lavoro creativo online, come in ogni altra professione, i problemi personali devono rimanere fuori.

Leave a comment

Angelica Losi © 2022. P.Iva 02689950182 Privacy e Cookie Policy